Progetto in collaborazione con i Dipartimenti di salute sessuale e riproduttiva (RHR) e di  fertilità e contraccezione (CFC) dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) al fine di individuare e valutare le barriere e/o la disponibilità dei servizi che si occupano di salute sessuale e riproduttiva durante la pandemia da COVID-19 (Titolo originale del progetto: "Health systems analysis and evaluations of the barriers to availability, utilisation, and readiness of selected sexual and reproductive health services in COVID-19 affected areas").
The pandemic has led to an unprecedented increase in demand on health systems to take care of people with COVID-19 infection, necessitating the allocation of significant resources, especially medical resources, towards the response. The aim of this project is to evaluate the impact of COVID-19 on the health systems’ capacity to provide SRH services: the data collected with this project will provide a better understanding of the impact of COVID-19 on contraception -comprehensive abortion care, treatment and care of sexually transmitted infection (STI)- and care and support for women who experienced violence (P.e.t.r.a), which will help policy makers and health managers develop and strengthen policies and services to be more responsive to community needs.

Cosa puoi fare quindi per aiutare? 
Raccontaci in un breve colloquio virtuale anonimo la tua esperienza con i nostri servizi durante questi due anni di COVID-19.

Scrivici all'indirizzo e-mail: olimpia.scolari.aoui@gmail.it scrivendo "PROGETTO WHO" come oggetto. Potremo così fissare un appuntamento nel giorno e all'ora che desideri.

OPPURE CANDIDATI DIRETTAMENTE:


















 

CANDIDATURA INTERVISTA